buongiorno

Annunci

ieri

per la prima volta abbiamo corso un torin2run con un ospite straniero: ben, australiano di phillip island, in tour per l’italia. un bel ragazzo, dalla carnagione ovviamente pallida, con un viso simile al cantante dei men at work. ha corso con noi e si è dimostrato interessato alle nostre spiegazioni in inglese. mi aspettavo una persona più loquace, come di solito gli “aussie” ci appaiono in tv o  nei film. ben, invece, parlava poco  ma correva, che è già importante

cosa fare nel pomeriggio caldo della domenica? giro in centro? seduta in piazza d’armi a leggere? prendere la bicicletta? macché! riposo assoluto; ozio totale; divano estremo. telefilm su netflix e finale dell’europeo under 19 di calcio. l’italia in finale con il portogallo sconfitta ai supplementari. sconfitti con onore, dato che i nostri ragazzi hanno dato tutto. in prospettiva la nazionale italiana potrà fare bene, se questi giovani calciatori non si perderanno  e saranno educati bene al gioco del calcio. mentre li vedevo giocare pensavo che avrebbero potuto sconfiggere la nazionale maggiore, date le sue ultime prestazioni.

serata film con extinction, storia di un pianeta terra del futuro in cui i ruoli tra esseri umani reali e sintetici entrano in conflitto. ventilatore acceso e briciola spalmata sul pavimento a farmi compagnia. il bar chiude presto e i giocatori di scopa si spostano nel dehor di abdul. ad un certo punto mi rendo conto che fuori c’è silenzio. la pace che cerco mi accoglie e mi dice che è ora di andare nel letto a dormire.

e così ho fatto

citazione

La vita è breve. Perdona in fretta, bacia lentamente, ama davvero, ridi sempre di gusto e non pentirti mai di qualsiasi cosa ti abbia fatto sorridere, oppure piangere.
Sergio Bambarén