fame

ho fame di te.
ogni mattina quando mi sveglio
del tuo sguardo profondo
del tocco delle tue dita
del sapore delle tue labbra.
ti cerco dove non ci sei
e la mia fame aumenta.
come il lupo che sente la preda
non controlla più il desiderio
di farla sua.
voglio essere dentro te
fino a scoprire l’angolo
più nascosto
vederti nella tua totalità di donna.
mentre ti guardo lascio che tu
guardi dentro di me.
come due spiriti uniti e fusi assieme

Annunci

Autore: Vittorio

Torinese da sempre. Aperto e libero pensatore. Allegro e introspettivo. Se mi mettete davanti un boccale di birra e vi sedete a chiacchierare tiriamo fino a notte fonda. Sono nato nel 1964, l'anno del boom economico. Amo la musica che mi fa stare bene. Guardo all'arte moderna come fonte di ispirazione. Cerco nei libri le risposte alle domande che devo ancora fare

4 thoughts on “fame”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...