la dispensa al piano inferiore

è come se il mio animo fosse una dispensa fatta di scaffalature, cassetti e piccole scansie. ci posso mettere di tutto: dai ricordi più felici alle delusioni più cocenti.
ma c’è una zona speciale, che è messa un po’ di lato e che non si vede subito. la si raggiunge facendo una rampa di scale verso il basso: è dove custodisco ricordi e sentimenti che ho provato durante la mia vita. ogni volta che ci accedo mi accorgo che si è creato dello spazio nuovo: uno scaffale n più a sinistra, una mensola in alto.
prendo la scatoletta che ho riempito e la lascio li. prima di tornare su la guardo sapendo che un domani, o tra un secondo, la potrò ritrovare

Annunci

Autore: Vittorio

Torinese da sempre. Aperto e libero pensatore. Allegro e introspettivo. Se mi mettete davanti un boccale di birra e vi sedete a chiacchierare tiriamo fino a notte fonda. Sono nato nel 1964, l'anno del boom economico. Amo la musica che mi fa stare bene. Guardo all'arte moderna come fonte di ispirazione. Cerco nei libri le risposte alle domande che devo ancora fare

7 thoughts on “la dispensa al piano inferiore”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...