keep your pace down

lunedi 30 dicembre, 2017. sera

il piacere di fare le cose con calma, che bello che è.

stasera non devo correre né devo rispettare orari particolari. ho la serata per me, da gestirmi come voglio.

non che debba fare chissà quali cose, ma poterle fare al mio ritmo ha un sapore in più, come lo zucchero velato sui pasticcini.

spesa al supermercato e confesso che ho buttato l’occhio un paio di volte nelle corsie pensando che avrei potuto incrociare l’amica del venerdi. quella che mi ha chiesto di chiamarla quando la vedo.

ve lo immaginate il sottoscritto che esce dalla sua flemma e a mani giunte chiama la tipa ad alta voce facendo voltare tutti quanti?

io no

posata la spesa ho messo via il bucato che mi supplicava di essere tolto dallo stendino che stazione sotto il poster di david bowie e dei cure. tra l’altro ho lasciato uno spazio apposta per un altro poster dedicato ad un musicista. se trovo quello che penso faccio il botto.

ho pulito il bagno perchè i sanitari lasciatimi dai padroni di casa tendono ad appiccicare lo sporco come una seconda pelle. come la paella che si incolla al fondo della padella se la scaldi troppo in fretta.

fatto anche quello mi sono seduto al pc a scrivere e poi preparo cena. non vi dico cosa preparerò, cosi rimanete con la curiosità 🙂

non sono dispettoso: sono di buon umore. ho dato inizio ad un’esperienza che non mi aspettavo e sono tutto un fermento interiore. sono fatto di bollicine di champagne.

repubblica indipendente del divano, aspettami. dopo cena ti farò visita e so che mi accoglierai in tutta la tua morbidezza

 

Annunci

Autore: Vittorio

Torinese da sempre. Aperto e libero pensatore. Allegro e introspettivo. Se mi mettete davanti un boccale di birra e vi sedete a chiacchierare tiriamo fino a notte fonda. Sono nato nel 1964, l'anno del boom economico. Amo la musica che mi fa stare bene. Guardo all'arte moderna come fonte di ispirazione. Cerco nei libri le risposte alle domande che devo ancora fare

16 thoughts on “keep your pace down”

  1. Scusa la domanda…ma un po’ di sano sesso? Hai una simpatia, proprio tipo me, che potrebbe attirare qualsiasi donna interessante. No?
    Non ti conosco, dunque parlo da esterno!

    Mi piace

  2. sarò simpatico ma di donne non ne sto attirando.
    evidentemente c’è qualche disegno cosmico che mi riguarda
    è probabile che in futuro farò il colpaccio, come lo definisco
    per ora me ne sto tranquillo e coltivo i miei interessi

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...