patente questa sconosciuta

martedi 24 gennaio 201, pomeriggio

piemonte_3aer7.T0.jpg

ritorno sull’argomento patente e poste italiane.

ho scoperto navigando in rete, e qui ringrazio il signor mario operatore del call center che me l’ha tenuto nascosto, che la patente consegnata a domicilio ha un costo pari a 18.76 euro pagati alla consegna.

quando il signor raffaele portalettere verrà a casa mia farò un selfie con lui alla consegna e al pagamento del dovuto.

non contento ho proseguito nella ricerca e ho scoperto che se non sarò presente alla consegna, per i miei personali motivi e impegni, il signor raffaele lascerà un avviso in cui dirà che tenterà un’altra volta a portarmi la patente entro venti giorni. sempre a pagamento s’intende.

se anche questo tentativo non andasse a buon fine, magari perchè al momento della consegna il signor raffaele non mi trova ormai stufo di questo valzer della patente, verrà lasciao in buca l’avviso che la patente sarà possibile ritirarla presso un ufficio postale, spero nelle vicinanze, sempre pagando i suddetti 18.76 euro.

a questo punto due considerazioni sono obbligatorie

la prima: arrotondare l’importo dovuto all’euro o ai cinquanta centesimi non si poteva fare? se non ho i soldi contati il signor raffaele mi dà il resto, come il pizzaiolo mobile, o mi lascia un avviso che mi avverte che il resto pari  a 1.24 euro sarà disponibile all’ufficio postale di via saliceto?

la seconda: per fare arrivare la patente in posta ci vogliono ben tre tentativi di consegna andati a male e trenta giorni di calendario. non si potrebbe fare un tentativo come per le raccomandate e portare a patente in posta? chi ne ha bisogno come me apprezzerebbe il tempo risparmiato.

ormai ho detto che mi prendo giovedi mattina d permesso. se il signor raffaele non mi trova  sarà perchè me ne sono fregato e sono andato a correre in riva al po

 

 

 

Annunci

Autore: Vittorio

Torinese da sempre. Aperto e libero pensatore. Allegro e introspettivo. Se mi mettete davanti un boccale di birra e vi sedete a chiacchierare tiriamo fino a notte fonda. Sono nato nel 1964, l'anno del boom economico. Amo la musica che mi fa stare bene. Guardo all'arte moderna come fonte di ispirazione. Cerco nei libri le risposte alle domande che devo ancora fare

2 thoughts on “patente questa sconosciuta”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...