upsa

Sabato 7 gennaio 2017, mattino.

Senza dirlo a voce alta mi sembra che il periodo di clausura domestica sia finito. Mi sento meglio sin da stamattina, da quando ho aperto gli occhi. Non avevo la febbre e la sensazione di stare meglio partiva dalla testa per giungere fino ai piedi caldi.

Ottimo, mi sono detto. l’aspirina francese fa miracoli.

Ieri ho passato la giornata sdraiato sul divano delle repubblica che ha assunto la mia forma in negativo, come uno stampo, e la prima cosa che ho fatto stamattina è stato mettere ordine.

Il sacchetto dell’immondizia sul balcone, i piatti lavati e messi ad asciugare, le pentole asciutte messe via.

Non sono n maniaco della pulizia ma mi piace vedere l’ordine, specie in cucina la mia fonte principale di amore. Per questo la voglio ordinata per non contaminare il piacere della sensazione di benessere che mi da.

Sarò fissato su questo punto ma ci tengo davvero. In cucina tutto è possibile ed è giusto non avere limiti ma una volta finito metto a posto. A chi piace entrare in un letto con le pieghe la sera prima di andare a dormire? O a chi piace indossare una camicia stropicciata prima di uscire per andare ad un appuntamento?

Bene, visto che sto meglio penso che uscirò a fare due passi al mercato di santa rita. Ho voglia di vedere gente e di sentirne le voci. Mi copro bene, fino ai lobi delle orecchie e cappello in testa. Se trovo qualcosa di interessante mi fermo a guardare e comprare. Non mi serve niente ma non si sa mai.

Vado a prepararmi, con calma. Un salto al bar a far vedere che sono vivo e poi via.

Annunci

Autore: Vittorio

Torinese da sempre. Aperto e libero pensatore. Allegro e introspettivo. Se mi mettete davanti un boccale di birra e vi sedete a chiacchierare tiriamo fino a notte fonda. Sono nato nel 1964, l'anno del boom economico. Amo la musica che mi fa stare bene. Guardo all'arte moderna come fonte di ispirazione. Cerco nei libri le risposte alle domande che devo ancora fare

4 thoughts on “upsa”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...